Italiano
onlinecasinorank.it
  • Casinò per paese
  • Bonus del casinò
  • Bonus Giri Gratis
  • Giochi da casinò
  • Metodi di deposito
  • Novità
Menu
Casinò online
Italiano

Il divieto della carta di credito per le scommesse nel Regno Unito

Novità

2020-12-29

L'inizio di quest'anno ha visto l'introduzione di un divieto di carte di credito sui siti di scommesse nel Regno Unito. Si è ritenuto che ciò fosse dovuto a una forte repressione del gioco d'azzardo responsabile, con conseguente rischio di gioco d'azzardo.

Il divieto della carta di credito per le scommesse nel Regno Unito

Il divieto decollato dal 14 aprile 2020 è stato accolto favorevolmente perché gioco d'azzardo online era aumentato drasticamente sulla scia del blocco del coronavirus.

La Gambling Commission, che concede in licenza e regola il gioco d'azzardo nel Regno Unito, torna a una ricerca che rivela che oltre 10 milioni di persone nel Regno Unito giocano online con 800.000 che si ritiene utilizzino carte di credito. Di questi, si stima che 175.000 siano giocatori "problematici" in difficoltà finanziarie a causa della dipendenza dal gioco.

“Il gioco d'azzardo con carta di credito può portare a danni finanziari significativi. Il divieto che abbiamo annunciato oggi dovrebbe ridurre al minimo il rischio di danni ai consumatori derivanti dal gioco d'azzardo con denaro che non hanno.

Sappiamo anche che ci sono esempi di consumatori che hanno accumulato decine di migliaia di libbre di debiti attraverso il gioco d'azzardo a causa della disponibilità di carte di credito.

Ci sono anche prove che le commissioni addebitate dalle carte di credito possono esacerbare la situazione perché il consumatore può cercare di inseguire le perdite in misura maggiore ",

ha affermato Neil McArthur, amministratore delegato della Commissione per il gioco d'azzardo.

I principali impatti del divieto della carta di credito

McArthur ha anche aggiunto di essere consapevole del fatto che il divieto avrebbe creato disagi per i membri del pubblico, ma ha ritenuto che ne valesse la pena per proteggere chi è a rischio.

"Ci rendiamo conto che questo cambiamento arrecherà inconvenienti a quei consumatori che utilizzano le carte di credito in modo responsabile, ma siamo soddisfatti che ridurre il rischio di danni ad altri consumatori significhi che è necessario agire", ha affermato.

Ha inoltre affermato che il divieto sarebbe stato rivalutato, una volta che ci fossero state prove degli effetti che stavano avendo.

“Il divieto fa parte del nostro lavoro in corso per ridurre i danni causati dal gioco d'azzardo. Dobbiamo anche continuare il lavoro che abbiamo svolto con gli operatori del gioco d'azzardo e l'industria finanziaria per garantire che i consumatori giochino solo con i soldi che possono permettersi di spendere ".

Il ministro della Cultura Helen Whatley ha dichiarato: “Mentre milioni di persone giocano in modo responsabile, ho anche incontrato persone le cui vite sono state sconvolte dalla dipendenza dal gioco. "Ci sono prove evidenti di danni da parte dei consumatori che scommettono con soldi che non hanno, quindi è giusto che agiamo con decisione per proteggerli".

Inoltre, è stato scoperto che i ricavi dell'industria del gioco d'azzardo britannica hanno raggiunto 14,4 miliardi di sterline (18,7 miliardi di dollari) tra il 2018 e il 2019 secondo i dati della Gambling Commission. L'amministratore delegato più pagato del Regno Unito nel 2019 è stato Denise Coates, amministratore delegato e fondatore di una delle più grandi società di scommesse, che ha portato a casa una busta paga di 422 milioni di sterline.

Implicazioni dell'aumento del blocco nel gioco d'azzardo online

La Gambling Commission ha messo in atto alcune misure per migliorare la protezione dei clienti. Loro includono:

  • Aumentare il monitoraggio dei siti di scommesse online non britannici senza licenza che cercano di raggiungere un pubblico britannico, con l'azione intrapresa se necessario.
  • Evidenziando tutti i servizi disponibili sui siti di scommesse online del Regno Unito che consentono agli utenti di impostare un limite su quanto possono spendere su tali siti.
  • Ricordare alle persone che possono chiedere agli operatori di gioco d'azzardo di escluderle dall'utilizzo di un sito per un determinato periodo. Questo servizio noto come GAMSTOP deve essere offerto da tutti i siti di scommesse online del Regno Unito.
  • Collaborare con Twitter per abilitare le restrizioni relative ai contenuti di gioco d'azzardo sui feed degli utenti. Riteniamo che sia un passo nella giusta direzione e contribuirà a contenere il problema del gioco d'azzardo problematico.

Alla Safer Gambling Week tenutasi dal 19 al 25 novembre, è emerso che una parte importante della campagna consiste in modi per gestire le abitudini di gioco che includono: 1. Stabilire limiti di tempo e denaro. 2. Spendi solo ciò che ti puoi permettere. 3. Il gioco d'azzardo non dovrebbe interferire con la tua vita personale. 4. Il gioco d'azzardo quando è arrabbiato o triste non è mai una buona idea. 5. Il gioco d'azzardo non è la risposta a nessun problema. Diverse piattaforme di gioco più importanti al mondo si sono unite per supportare le persone con problemi di gioco. Lo fanno aiutandoli con materiali gratuiti, approfondimenti, ricerche e persino conoscenze specialistiche.

Promo del casinò

--
null Country FlagCheckmark
Gioca ora
-

Ultime novità

2021-09-15

Fornitore dell'anno di casinò dal vivo: Evolution Gaming

NovitàRead more
Chi siamo
Privacy policy
Recensioni
Guide ai giochi
Novità
© onlinecasinorank.it 2021